Sei in: Home  >  Notizie

Notizie


Under 19: la Romulea la riacciuffa al 91', ai rigori però, è festa Vigor Perconti

Thursday 18 April 2024

VIGOR PERCONTI - ROMULEA 6-5 dcr

VIGOR PERCONTI Trawalli 7.5, Conte 7, Merola 6.5, Tognozzi 6.5, Moretti 6.5, Grimaldi 7, Ardel 7, Bondi 6.5 (32'st Pancucci 6.5), Beltrammi 6.5 (43'st Cerenza 6.5), Morano 7 (36'st Montano 6.5), De Angelis 6.5 (43'st Dianetti sv) PANCHINA Proietti, Castellani, Bienati, Bianchini, Di Biagio ALLENATORE Bellinati 


ROMULEA Malatesti 5.5, De Petris 7, F. Mussini 6, Stilli 5 (21'st Filippini 6.5), Ruberto 5.5 (11'st Ciavarelli 6), Pulci 5.5, De Luca 6 (25'st Di Santo 6), Mango 5.5 (21'st Rossi 6), Barna 6, Du Besse 5, Leone 5 (14'st Giustolisi 6) PANCHINA Uras, Gentile, J. Mussini, Rossetti ALLENATORE Mariotti


MARCATORI Morano 19'st rig. (V), De Petris 46'st (R)
ARBITRO Antonucci di Frosinone ASSISTENTI Nardella di Roma 1 e Pierotti di Roma 1
NOTE Espulsi al 26'st Stilli (R) Ammoniti Ciavarelli, Moretti, Merola, Mariotti, De Luca, Du Besse, Tognozzi, De Petris, Leone Angoli 2-2 Fuorigioco 3-2 Rec. 2'pt - 7'st Sequenza rigori Tognozzi (V) gol, Mussini (R) gol, Grimaldi (V) gol, Rossi (R) gol, Cerenza (V) gol, Du Besse (R) gol, Ardel (V) gol, Barna (R) gol, Pancucci (V) gol, Di Santo (R) parato
 

Era il quarto di finale sul quale erano riposte più aspettative, soprattutto per il blasone e la qualità delle rose, ma chi si aspettava una partita dall'alto tasso tecnico sicuramente è rimasto deluso. A mancare non sono però state le emozioni e se quella tra Vigor Perconti e Romuela è stata una partita caratterizzata da molto nervosismo e agonismo, come spesso accade in queste gare da dentro o fuori, nella ripresa la gara si è accesa: la formazione di Bellinati ha dominato per quasi tutti i secondi 45' andando in vantaggio con il rigore di Morano, ma proprio quando tutto sembrava perso, la Romuela al 91' ha pareggiato i conti con il colpo di testa di De Petris. Alla lotteria dei calci di rigore a prendersi la scena è stato Trawalli che para l'ultimo, decisivo, rigore a Di Santo mandando in estasi e in semifinale la Perconti. Nella prima frazione si gioca veramente poco e i portieri non vengono mai chiamati in causa. Sin dalle prime battute il canovaccio della gara sembra chiaro: i ragazzi di Bellinati cercano di tenere maggiormente in mano il pallino del gioco mentre la squadra di Mariotti è piu bassa e cerca di colpire in contropiede. La gara è molto maschia e sono diversi gli interventi al limite. Il direttore di gara è costretto più volte a fermare il gioco e di conseguenza la gara non decolla. Entrambe le difese sono molto attente e le uniche due vere chance sono una per Beltrammi, che dopo due tiri deviati di Morano e Ardel non riesce a trovare il guizzo giusto in area, e l'altra per Leone che sul finire di primo tempo ci prova su punizione, con la conclusione che però è facile preda di Trawalli.

Nella ripresa la Perconti parte in maniera decisamente più propositiva e dopo una manciata di minuti arriva subito la prima chance: Grimaldi sventaglia per Conte che sul secondo palo la mette giù bene perdendo però il tempo per tirare con Filippo Mussini che lo chiude. Poco più tardi è Morano a provarci con un tiro a giro da fuori che termina di poco alto sopra la traversa mentre al 60' una punizione di Ardel dalla trequarti sinistra attraversa tutta l'area senza che nessuno la tocchi, rischiando anche di segnare. La Romuela è completamente in bambola e la formazione di Bellinati sfrutta a pieno il momento no. Al 64' Conte entra in area e guadagna un penalty e dal dischetto Morano è freddo nel battere Malatesti facendo esplodere di gioia il Vigor Sporting Center. Mister Mariotti prova a correre ai ripari cambiando qualcosa, ma l'inerzia della gara non cambia e i blaugrana restano in pieno controllo del match. Nel finale la Romulea, come prevedibile, si riversa però nella metà campo avversaria alla ricerca del pari e all'87' Di Santo ci prova con una punizione dalla distanza sul quale Trawalli è attento. La svolta arriva poi al 91': il portiere blaugrana compie un miracolo sul tiro di Filippini e sul seguente corner De Petris salta indisturbato realizzando la rete del pareggio che manda in estasi la Romuela. Ristabilito l'equilibrio nei minuti di recupero non succede più nulla e il passaggio in semifinale passa quindi per i calci di rigore. Alla lotteria sono tutti impeccabili e al quinto si arriva in perfetta parità: se per Bellinati Pancucci è freddo, per Mariotti Di Santo calcia potente ma centrale. Trawalli intuisce, para e fa partire la festa: in semifinale sarà Vigor Perconti - Tor Tre Teste.

Scritto da Gazzetta Regionale

Notizia letta 331 volte



Lascia un commento



Possibilitá di commentare riservata agli utenti registrati

Registrati | Effettua il login

Tutti i diritti riservati © 2017 - www.vigorperconti.com - Partita IVA 01683491003 - Realizzato da Immersive S.r.l.