Sei in: Home  >  Notizie

Notizie


Vigor Perconti, Persia: ?Testa bassa e pedalare?

Lunedì 22 gennaio 2018

Nonostante il grande avvio di 2018, il tecnico non si sbilancia: “Grande prova dei miei ma è ancora presto”. E sulla difesa: “chi vuole fare cose importanti deve avere una capacità difensiva ed un equilibrio importanti”

La Vigor Perconti prova a cambiare passo. Persia e i suoi hanno iniziato il 2018 alla grande, con il successo nei big match con Lodigiani e Carso che hanno di fatto consegnato il primato nelle mani dei blaugrana. Un sorpasso pesante, senza dubbio, ma che a sentire il tecnico è solo il primo passo verso un finale di stagione che deve essere altrettanto importante: “Sicuramente quella contro il Carso è stata una bella prestazione, soprattutto nel secondo tempo dove la mia squadra ha dato vita ad una prova importante contro una squadra che ha dei valori altissimi. Ora però dobbiamo pensare al campionato perchè la strada è ancora lunga”. Strada lunga ma ceh fin qui la Vigor Perconti ha percorso a tutta velocità, soprattutto negli scontri diretti: “Preparo tutte le partite alla stessa maniera poi ovvio che in alcune partite i ragazzi abbiano una tensione sportiva maggiore. Ora dovremo essere bravi a continuare così, con umiltà, perchè siamo tutte nel giro di 2 o 3 punti e può succedere davvero di tutto. Dobbiamo abbassare la testa e pedalare”. Sin qui però è innegabile come i blaugrana si siano distinti come una delle candidate principali alla vittoria del girone. A dare forza alle ambizioni della Perconti c'è infatti una tenuta difensiva che, sin qui, rappresenta il fiore all'occhiello della gestione di Persia con la miglior difesa dei due gironi assieme all'Urbetevere: “Quello della fase difensiva, ma non solo ovviamente, è sicuramente un aspetto che curo con particolare attenzione nelle mie squadre perchè credo che - continua poi Persia – una squadra che voglia provare a fare cose importanti debba avere una capacità difensiva ed un equilibrio importanti”. La domanda cruciale però è se questa Vigor Perconti abbia davvero le carte in regola per puntare in alto vista anche una serie di avversarie decisamente ben assortite. Persia non si sbilancia e tiene ben alta la guardia: “Sono un allenatore che predica lavoro e umiltà, se ci saranno dei riscontri per cui si arriveremo a lottare per il titolo saremo felici di farlo ma dovremo meritarcelo sul campo. Al momento preferiamo pensare settimana per settimana”.

Scritto da Gazzetta Regionale

Notizia letta 263 volte



Lascia un commento



Possibilitá di commentare riservata agli utenti registrati

Registrati | Effettua il login

Tutti i diritti riservati © 2017 - www.vigorperconti.com - Partita IVA 01683491003 - Realizzato da Immersive S.r.l.